ERIN K. – 18/11/2013

LE PRENOTAZIONI PER QUESTO EVENTO SONO APERTE. PER INFO E PRENOTAZIONI SCRIVI QUI: eventi@indieforbunnies.com

Solo pochi anni fa ERIN K (vero nome Erin Kleh) prendeva una chitarra acustica in mano e iniziava a buttare giù canzoni con estrema facilità. La scena anti-folk londinese impiega poco tempo ad accorgersi di lei e della sua band. Le sue canzoni bizzarre ma al contempo oneste e sincere, assemblate con stile unico e personale e le liriche che trattano argomenti di tutti i giorni come relazioni, cibo ma anche tematiche decisamente più ‘politically incorrect’ (bambole del sesso), colpiscono l’attenzione dei molti appassionati che si ritrovano ad affollare con grande frequenza i piccoli locali dove i nostri si esibiscono regolarmente.

Le esibizioni in location più prestigiose non tardano quindi ad arrivare.

Con il suo gruppo ERIN K suona alle recenti OIimpiadi e Paralimpiadi di Londra 2012, fa la sua apparizione nel prestigioso cartellone del Festival di Edimburgo, nella sua Londra poi arriva a conquistare due tempi della musica come l’ Union Chapel e il Bush Hall.

Il singolo di debutto, “Coins ” strega Huw Stephens che lo propone come suggerimento settimanale nel programma ‘BBC Introducing’, ancora la BBC e poi la stampa specializzata (Kerrang e la colonna musicale del Guardian) accendono i riflettori sulla giovane ragazza che intanto si trasferisce a vivere negli States (Williamsburg, Brooklyn) per dedicarsi anima e corpo al suo primo album.

Divertenti, senza mai scivolare nella commedia, tristi , ma mai malinconici, ERIN K e la sua band infilano con disarmante naturalezza armonie e testi che coinvolgono, brani che canterete per settimane, prestazioni sul palco difficili da dimenticare. Insomma gli elementi per ritrovarsi al cospetto di un personaggio che farà parlare molto di se nell’imminente futuro ci sono tutti.