UnpluggedInMonti @ PIGNETO SPAZIO APERTO: MONNONE ALONE + GARY OLSON (opening act) 27/06/2013

Giovedì 27 giugno secondo appuntamento per la versione estiva di Unplugged In Monti.

Dopo il debutto di lunedì 17 giugno, live di NORDGARDEN, raddoppiano all’interno della programmazione della seconda edizione di Pigneto Spazio Aperto rassegna di eventi live che si terrà dal 6 giugno al 10 agosto al Parco del Torrione Prenestino, in un villaggio di 6000 mq in Via Ettore Fieramosca n°20.

Sul palco di questo imperdibile appuntamento dell’Estate Romana 2013 questa volta due pesi massimi della scena indie-pop mondiale: Mark Monnone, fondatore e bassista dei The Lucksmisths, con il suo nuovo progetto MONNONE ALONE e GARY OLSON, leader e cantante dei The Ladybug Transistor.

Per la data in questione non sarà necessaria la prenotazione e non ci saranno limitazioni di posto per assistere al live

A breve maggiori info e dettagli sulla data

La prima volta che Mark Monnone parlò del suo nuovo progetto MONNONE ALONE disse una cosa che da allora è difficile non pensare ogni volta che ascoltiamo le canzoni contenute nel suo primo disco: we like to keep it loose and pretty open to spontaneity.

Ed è proprio così: c’è una naturalezza, una felice naturalezza, nel modo in cui le melodie scorrono, quel suono che sembra essere lì da sempre, basta soltanto coglierlo, basta soltanto goderselo. Il primo paragone che viene in mente è quello con gli scozzesi Pastels: una sfumatura più aspra tra le righe di una scrittura a prima vista dolce e limpida, una musica che si srotola e trova il giusto equilibrio tra sensibilità e asciuttezza.

Del resto Mark Monnone proviene da una band altrettanto leggendaria: quella degli australiani Lucksmiths, nome fondamentale per il piccolo pantheon dell’indiepop. Il progetto MONNONE ALONE si apre a nuove direzioni (qualcuno potrebbe suggerire più vicine a certe influenze Flying Nun), e dentro il debutto “Together At Last” si ritrovano vecchi amici e si incontrano nuovi compagni di strada. Il disco è stato registrato per metà a Melbourne e per metà a New York, insieme a Gary Olson (Ladybug Transistor) e Gus Franklin (Architecture in Helsinki), e vede la collaborazione, fra gli altri, di Hamish Kilgour (Clean), Amy Linton (Aislers Set) e James Ausfahrt (Love Is All).

Ad aprire il live di MONNONE ALONE sarà GARY OLSON cantante e leader dei The Ladybug Transistor storica band di Brooklyn attiva da metà degli anni ’90 e con alle spalle ben 7 dischi di raffinato indie-pop in odore di Smiths, Sarah Records e Bacharach.

Tra i gruppi di punta della Merge Records i Ladybug Transistor possono vantare ‘anni di militanza’ nel collettivo Elephant Six al fianco di band del calibro di Apples In The Stereo, Neutral Milk Hotel, Olivia Tremor Control.